Sedotta da Clara

Come già ho detto, amo leggere sia i classici della letteratura erotica che le novità editoriali. Alcune autrici mi rapiscono, hanno nel loro narrare la magia di un eros non patinato, in cui la carnalità si fonde con l’originalità della trama e un mirabile stile descrittivo: Clara Caverzan, una di queste. Il suo: “Desideria” ha venduto più di centomila copie in brevissimo tempo, quantità sbalorditiva e invidiabile per un’esordiente italiana, e conquistato il Premio Fiuggi per la letteratura erotica, mentre il secondo romanzo, “Goodbye, habibi” è stato oggetto di tesi di laurea e considerato un paradigma letterario di quel fenomeno che riguarda il turismo sessuale femminile in Egitto. Diretta, coraggiosa e affascinante, la Caverzan seduce parola dopo parola, proponendo ritratti di donne risolute e risolutive, pur con qualche fragilità a renderle realistiche e credibili come la loro autrice. Il talento e il carattere della scrittrice veneta mi hanno conquistata, e ritengo sia riduttivo definirla “scrittrice erotica”: i suoi romanzi sono bei romanzi, al di là di ogni classificazione di genere. “Goodbye, habibi” è uno dei miei romanzi preferiti, in assoluto.

Annunci

2 pensieri su “Sedotta da Clara

  1. Che dirti cara Vanigli … Grazie grazie grazie a te invidio la perfezione del combinarsi delle parole che via via fai scaturire lettera dopo lettera nelle tue pagine. Chissà che da lassù Qualcuno legga qualcosa quaggiù … Grazie ancora!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...