Bacio

Ho voglia delle tue labbra, avide e inquiete, golose e morbide su di me. Ricordo un tango su lenzuola di raso color avorio e i nostri corpi intrecciati come le nostre lingue, mentre il divenire sospendeva il suo procedere, arreso a una meraviglia che da potenza si tramutava in atto.

Mi sei entrato dentro e con me sei rimasto, scavalcando confini e coordinate.

Il primo bacio, ricordo.

E lo sovrappongo all’ultimo, in una circolarità senza fine.

labbra

Annunci

Tra desiderio e assenza

Costretta da inevitabili filtri semantici inadeguati a esprimere un sentire, invano cerco parole non parlate.

E l’assenza ha sapore d’assenzio, intrecciata a un desiderio inestinguibile: amarezza mitigata da istanti di anestetizzante carnalità in un antro segreto sottratto a ciò che è altro da noi.

Sudati e ansimanti in un letto al di là del tempo, fusi nel corpo dell’altro, siamo tornati al mondo scambiandoci l’anima.

lettodisfatto79_1

 

 

Un pensiero dominante

Young Couple Kissing in Love, Woman Man Romantic Passion Desire,
Young Couple Kissing in Love, Woman Man Romantic Passion Desire, Intimate Emotions of Lovers

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Guido, una volta appurato di non avere più impegni fino alle quattordici, era uscito dallo studio all’una meno un quarto, portandosi a piedi verso il Liceo Classico “Senofonte”, frequentato da Shamira. Voleva vederla. Dopo l’incontro erotico che gli aveva gonfiato l’ego e subito dopo alleggerito il portafoglio, ne aveva voglia più che mai. Quella ragazzetta sfuggente e boriosa, venale e arrogante, era il suo chiodo fisso. Un desiderio ardente che lo distoglieva da sua moglie, da sua figlia, dal lavoro. Quella sgualdrina si sovrapponeva al resto, gli pareva che volesse primeggiare sovrastando ogni altra immagine che lui riuscisse mentalmente a concepire. Doveva sempre fare i conti con l’esistenza di Shamira subordinando a lei il resto: la cosa stava trascendendo il suo controllo. Perfino la notte, se gli capitava di svegliarsi, si stagliava l’immagine di Shamira nel buio, e gli pareva di non averla richiamata affatto. Una persecuzione di cui doveva liberarsi o la sua vita privata e professionale ne avrebbe risentito.

Brano tratto da: “Mulini neri”, di Nina Vanigli, Eroscultura editore, 2016

https://www.amazon.it/Mulini-neri-Nina-Vanigli-ebook/dp/B01FRGNV3E?ie=UTF8&keywords=nina+vanigli&qid=1463991920&ref_=sr_1_1&s=digital-text&sr=1-1